Mondiale Coastal Rowing Hong Kong

In allegato la presentazione per il nostro progetto:

29 ottobre 2019 – 3 novembre 2019

PRESENTAZIONE

La nostra squadra agonistica svolge attività quotidiana presso la nostra sede in via Molo Giano, nella zona del porto antico, all’interno dell’area delle riparazioni navali in via Molo Giano, oltre che nel bacino di calma di Genova Prà dove svolge parte degli allenamenti in acqua con la squadra maggiore. L'attività è diretta da Giulio Basso, laureato in scienze motorie e sportive, insegnante di educazione fisica, oltre che collaboratore da diversi anni della squadra nazionale Juniores femminile. Il club, con il presidente attuale Paolo Caprari, supporta, con il sostegno di tutti i 200 soci, il movimento risultando una struttura solida, ben organizzata e disponibile.

Soprattutto negli ultimi anni i nostri ragazzi hanno vinto moltissimi titoli regionali, conquistato circa 30 titoli italiani nelle varie specialità, vari piazzamenti ai campionati del mondo Juniores e Under 23, un titolo europeo e un bellissimo Oro al campionato Mondiale Juniores svoltosi a Racice (Repubblica ceca) con Alessandro Calder, titolo glorioso e atteso dalla nostra nascita del 1890.

Alessandro Calder Campione del Mondo al timone del 4+ Juniores nel 2018 a Racice.

Nell'anno 2018 abbiamo avuto inoltre 7 atleti che hanno rappresentato, nelle varie specialità e categorie, la nazionale italiana. Nel medesimo anno, e da ormai 5 anni consecutivi, ci siamo classificati in assoluto tra le prime 10 società italiane a dimostrazione del bello e corposo movimento nelle varie competizioni nazionali e internazionali in giro per il mondo e ci siamo nuovamente confermati come prima società di canottaggio in Liguria.

Nel 2019, ancora in essere, la società ha conquistato già 4 titoli italiani ai quali vanno aggiunti in campo internazionale prestigiosissimi risultati: nella categoria under 23, a Sarasota negli USA nel mese di luglio, Costa Maria Ludovica e Tanghetti Sofia si sono laureate campionesse del mondo nella specialità del due senza pesi leggeri femminile.

In ambito maschile, alla medesima manifestazione negli Usa, Costa Giacomo, insieme ad altri tre ragazzi provenienti da altri sodalizi, ha raggiunto la vittoria iridata sul quattro di coppia pesi leggeri maschile mentre Casaccia Gibelli Giorgio nella specialità del quattro senza maschile ha conquistato uno splendido bronzo.

Nel mese di agosto è stata la volta della nostra portacolori Lucia Rebuffo per quanto riguarda la categoria Junior: a Tokio in Giappone, sul campo dove si svolgerà l’olimpiade nel 2020, l’atleta genovese si laurea vice campionessa del mondo nella specialità del quattro senza femminile e, dopo poche ore, riesce anche a raggiungere il terzo posto nella specialità tanto bella quanto difficile dell’otto con timoniere.

Nel mese di settembre è arrivata, in virtù del mondiale vinto e delle numerose gare da protagoniste durante la stagione, la convocazione di Tanghetti Sofia e Costa Maria Ludovica per difendere i colori azzurri nella specialità del due senza pesi leggeri femminile al mondiale assoluto di Linz, Austria: le due campionesse del mondo under 23, nella categoria assoluta, riescono a raggiungere uno splendido argento, dietro solamente agli USA.

Nel mese di settembre gli atleti medagliati nel 2019, gli allenatori Giulio Basso e Lorenzo Keyes, il presidente del club Paolo Caprari, sono stati ricevuti dal sindaco di Genova Bucci come riconoscimento degli ottimi risultati ottenuti e come ringraziamento per aver portato il nome di Genova nel mondo.

Oltre questi tre eventi, come club, avremmo il piacere di partecipare dal 29 ottobre 2019 al 3 novembre 2019 ai campionati del mondo di Coastal Rowing. Un’ obiettivo alto ma con delle possibilità reali di portare in alto, speriamo il più possibile, i colori dell’Italia, della società e della città di Genova.

Il Coastal Rowing è una specialità che, ormai da diversi anni, sta aumentando i suoi partecipanti. Come si può notare dalla foto, il Coastal Rowing, è una specialità che può essere svolta in mare aperto e quindi con pochi costi di gestione e organizzazione abbattendo barriere e risultando perciò molto ecosostenibile oltre che garantire alta spettacolarità e visibilità (campi di regata nel mare vicino zone turistiche e in zone centrali). La federazione Italiana Canottaggio, ancora per quest’anno, ha deciso di lasciare libero accesso alla società che intendono partecipare agli eventi internazionali. Tale aspetto sappiamo, però, che sarà destinato a cambiare nei prossimi anni poiché, sembra, che il CIO voglia inserire tale specialità nel programma Olimpico per via dei vantaggi sopra descritti (eco sostenibilità, abbassamento dei costi organizzativi, spettacolarità, visibilità). Il nostro sodalizio si presenterebbe al Mondiale come società campione in carica sia nella specialità del 4 con timoniere Senior Maschile sia nel 4 con timoniere Senior Femminile avendo vinto a Mondello (Palermo) nel 2018 entrambi i titoli italiani. Titoli prestigiosi e che fanno ben sperare per l’esperienza internazionale in vista del 2019.

I ragazzi del Rowing Club Genovese campioni italiani di Coastal Rowing a Mondello nel 2018

Per quanto riguarda la disciplina del Coastal Rowing per il 2019 lo scorso fine settimana la nostra squadra ha partecipato ai Campionati Italiani di Coastal Rowing a Pescara e si sono riconfermati Campioni Italiani in carica nella specialità del 4x Senior Maschi per il secondo anno consecutivo, poche ore più tardi anche Annalisa Cozzarini e Sebastiano Panteca nella specialità del 2xMIX hanno conquistato la medaglia più prestigiosa, laureandosi Campioni Italiani.

PESCARA 2019:

Foto di gruppo con i due allenatori Giulio Basso e Lorenzo Keyes.

Anche in virtù dei risultati delle due annate 2018 e 2019 e degli allenamenti svolti fino ad oggi, vorremmo partecipare ai mondiali di Hong Kong con almeno due equipaggi molto competitivi:

- 4x con timoniere maschile:

1) Costa Giacomo, maglia azzurra 2016 e 2018, 8 volte campione italiano nelle varie specialità e presente sul 4 di coppia campione italiano Coastal Rowing 2018, campione del mondo under 23 in 4 di coppia pesi leggeri maschile.

2) Casaccia Gibelli Giorgio, maglia azzurra 2014, 2015, 2016, 2017, 2018, terzo classificato ai mondiali Coastal Rowing svoltosi in Perù nel 2015, 11 campionati italiani vinti in varie categorie e specialità e presente sul 4 di coppia campione italiano di Costal Rowing 2018, medaglia di bronzo under 23 in 4 senza maschile.

3) Marchetti Edoardo, terzo classificato al mondiale Coastal Rowing in Perù nel 2015, 10 titoli italiani conquistati e presente sul 4 di coppia campione italiano di Coastal Rowing 2018.

4) Garibaldi Federico, con i colori di un altro club, campione del mondo Coastal Rowing nel 2013 e nel 2014, terzo classificato al mondiale Coastal Rowing a Bari nel 2011 e a Monaco nel 2016, 15 campionati italiani vinti oltre che maglia azzurra dal 2011 ad oggi.

Timoniere: Alessandro Calder, campione europeo e del mondo 2018 al timone del 4+ Juniores M, timoniere presente nel campionato italiano Coastal Rowing vinto nel 2018, 6 titoli italiani vinti.

- 2x maschile:

1)Farinini Marco, 4 volte campione italiano, maglia azzurra nel 2019.

2)Panteca Rosario, 11 volte campione italiano, 5 partecipazioni ai mondiali Coastal Rowing sempre con ottimi piazzamenti.

- 1x femminile: Cozzarini Annalisa, 11 volte campionessa italiana, atleta azzurra nella nazionale junior nel 2004 e nel 2005, 5 partecipazioni ai mondiali Coastal Rowing sempre con ottimi piazzamenti.

ALLENATORI:

  • Giulio Basso
  • Lorenzo Keyes

PROGRAMMA DELLA TRASFERTA:

La partenza con l’aereo è fissata per il giorno 29 ottobre 2019 con arrivo previsto in Cina ad Hong Kong il giorno successivo. Le regate eliminatorie si svolgeranno l’1 novembre con le finali previste il giorno 3. Il rientro in Italia è previsto per lunedì 4 novembre 2019.

COSTI:

Viaggio in aereo, abbigliamento sociale, costi di vitto per le 10 persone necessarie alla partecipazione dell’evento e i costi dell’affitto delle imbarcazioni in loco. SPONSOR La nostra idea è quella di inserire il logo di chiunque ci voglia sostenere e aiutare sul materiale tecnico della gara (remi e barca se possibile) e sull'abbigliamento creato appositamente per la regata. Questo potrebbe permettere alle aziende, alle attività e alla città metropolitana di Genova di mostrarsi in un contesto di alto livello, in una manifestazione internazionale, in un ramo del canottaggio sempre più in espansione e in una nazione, la Cina, sempre più in crescita sotto il profilo economico e sociale. Abbiamo già preso contatti con alcuni sponsor e alcune aziende le quali si sono rese disponibili a supportare tale progetto ma, come è evidente per gli alti costi, abbiamo bisogno di un ulteriore sostegno e di un preziosissimo aiuto. Avremmo enorme piacere di portare nel mondo i nostri colori, quelli di Genova e quelli di tutte le aziende e attività che vorranno supportarci. Attualmente gli sponsor che ci stanno sostenendo sono: